Cantine / Società Agricola Castello di Radda

Società Agricola Castello di Radda

Toscana

L’azienda Agricola Castello di Radda è situata sulla collina che fronteggia a Est il borgo di Radda in Chianti, in provincia di Siena nel cuore del Chianti Classico.
L’esposizione dei vigneti ruota da Sud-Est a Sud-ovest e i terreni sono caratterizzati da medio impasto argilloso calcareo con buona presenza di scheletro, particolarmente vocati per la coltivazione del Sangiovese. L’altitudine media varia tra i 300 ed i 450 metri.
La tenuta, acquisita dalla famiglia Gussalli Beretta nel 2003, è stata protagonista di un progetto di recupero, in termini qualitativi, dei 45 ettari vitati oltre che la costruzione di una grande cantina che si estende su 3.500 metri realizzata secondo il progetto dell’architetto Spartaco Mori e che si caratterizza per lo sviluppo in gran parte sotterraneo. Il profondo rispetto per il territorio ha contraddistinto tutte le fasi della progettazione e della realizzazione secondo i criteri del basso impatto ambientale ed energetico.
La cura artigianale si sposa con la modernità della tecnologia enologica grazie al prezioso intervento di esperti ed appassionati cantinieri. La guida enologica è affidata ad un nome storico dell’enologia italiana: Maurizio Castelli.
Attualmente nella cantina vengono prodotte complessivamente 120.000 bottiglie destinate sia al mercato nazionale sia a quello internazionale
I vini prodotti in azienda oltre al Supertuscan Guss, sono prevalentemente Chianti Classico Docg, d’annata, Riserva e Gran Selezione, prodotti esclusivamente con uve Sangiovese. Negli ultimi anni sono stati prodotti due vini Toscana I.G.T., un rosato ed un rosso, il Granbruno.

Regione/Territorio

Toscana

Bottiglie prodotte

120.000

Anno di fondazione

2003

Ettari coltivati

35,5